fbpx

THE CEO ADVISOR | EPISODIO 16 – L’ERRORE DA NON FARE MAI: L’APPROCCIO “PIGRO”

APPROFONDIMENTI

VUOI RICEVERE VIA E-MAIL I PROSSIMI CONTENUTI DI RADIO IT?
mail Iscriviti alla nostra newsletter

21 DICEMBRE 2020 – In questo nuovo appuntamento della sua rubrica, Primo Bonacina (amministratore unico di PBS – Primo Bonacina Services) ci parla di “approccio pigro”.

Approccio pigro: in cosa consiste e perché va evitato 

Lo fa partendo da un acronimo di lingua inglese, GIGO. E cioè: “Garbage In, Garbage Out”. Letteralmente, “Se immetti spazzatura, alla fine raccogli spazzatura”. Più specificamente, il senso dell’espressione è: “Se le ipotesi di partenza non sono corrette e complete, poi non aspettarti che il sistema produca risultati utili e sensati”.

Primo ne parla come di un elemento che connota profondamente il mondo del lavoro, e che esprime un approccio pigro e foriero di problemi. Di fatto, permette a chi ha creato un sistema, un servizio o un prodotto di ridurre le responsabilità e di non preoccuparsi di quello che è fuori dal suo stretto controllo. Ecco perché, nel corso della conversazione, propone un approccio molto diverso e decisamente proattivo. Quale? Lo racconta nell’episodio.

approccio pigro

Approccio pigro e GIGO: le connessioni

Buongiorno, Primo, e ben ritrovato.
Buongiorno a te e a tutti gli ascoltatori di RADIO IT.

Oggi parliamo di Garbage. Naturalmente non ci intratterremo sulla storia del noto gruppo pop americano né, tantomeno, parleremo di smaltimento rifiuti. Il titolo di questo episodio è Garbage In Garbage Out, e quindi ti chiedo subito  che cosa significhi l’espressione.

Significa, letteralmente, “Se immetti spazzatura, alla fine raccogli spazzatura”. Più specificamente, il senso dell’espressione è: “Se le ipotesi di partenza non sono corrette e complete, poi non aspettarti che il sistema produca risultati utili e sensati”. Nel gergo tecnico è molto utilizzato in forma di acronimo, GIGO, ed è di fatto diventato un mantra nel mondo degli ingegneri, quando rispondono ai rilievi che vengono loro mossi dall’esterno dicendo, più o meno, Ehi, non è colpa mia! Sei tu che hai alimentato male il sistema! Sei tu che non hai spiegato bene! Io devo avere delle ipotesi di lavoro, non posso prevedere l’imprevedibile”.

E poi nel podcast scoprirai …

.in cosa consiste l’approccio pigro;
.come cambiarlo e come intendere in mod nuovo l’acronimo GIGO;

Buon ascolto!

APPROFONDIMENTI

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Vuoi rimanere aggiornato via e-mail?

Se inserisci nome ed e-mail in questi form,  riceverai direttamente nella tua casella i nuovi contenuti che caricheremo in RADIO IT. Cliccando su “Invia” dichiari di aver letto e accettato l’Informativa Privacy.

Iscriviti ai canali podcast di RADIO IT