fbpx

INTSIGHTS – ANDREA BELLINZAGHI: “lA CYBERT THREAT INTELLLIGENCE? VI RACCONTO COS’È” 


Contenuto sponsorizzato

 

Facebooktwitterlinkedintumblrmail

APPROFONDIMENTI

VUOI RICEVERE VIA E-MAIL I PROSSIMI CONTENUTI DI RADIO IT?
mail Iscriviti alla nostra newsletter

23 MAGGIO 2020 – Su Radio IntSights incontriamo Andrea Bellinzaghi, senior secure engineer. Con lui parliamo della soluzione sviluppata dall’azienda per sicurezza informatica, ma soprattutto parliamo di cyber threat intelligence e del suo apporto all’efficacia delle misure di prevenzione contro gli attacchi.

Cyber threat intelligence: la parola ad Andrea Bellinzaghi

Andrea entra nel dettaglio della soluzione che IntSights ha sviluppato per le aziende, ma prima disegna un’interessante panoramica della cyber threat intelligence, con parole che ricordano i migliori racconti di spionaggio: NSA, servizi israeliani.

Segno che la sicurezza aziendale è un tema decisamente delicato e importante.

cyber threat intelligence

Cyber threat intelligence: le prime domande di Radio IT ad Andrea Bellinzaghi 

Buongiorno Andrea!
Ciao Igor, e buongiorno a tutti.

Quali sono i vantaggi della vostra soluzione per un cliente che ha già investito molto in cybersecurity?
Se me lo permetti, prima di affrontare questo tema parlerei nello specifico di Cyber Threat Intelligence, per capire cosa differenzia IntSights dagli altri player. Anzitutto, cos’è l’intelligence? Beh, è un concetto piuttosto comune, associato allo spionaggio – pensa all’acronimo di CIA -: significa raccogliere informazioni e analizzarle, dove l’analisi è fondamentale. E non è solo spionaggio, ma anche analisi di mercato, marketing.

La threat declina l’intelligence nella ricerca di minacce, con l’analisi di informazioni finalizzata a cercare situazioni in divenire, che poi si trasformano in minacce alla mia azienda (o anche allo Stato in cui vivo). La parola cyber è un’ulteriore specificazione del campo di indagine: per esempio, raccogliamo dati sui peggiori data breach in un preciso periodo di tempo, vediamo chi li ha messi in atto, i loro vettori d’attacco, le vulnerabilità sfruttate. Da tutto ciò vengono estratti dati per consentire un approccio diverso, passando da approccio reattivo a uno proattivo. E cioè: individuo minacce in costruzione, e mi riparo.

E poi nel podcast scoprirai …

.le specifiche della soluzione IntSights;
.cosa dà di più a chi ha già investito molto in cybersecurity;
.come viene erogato il servizio.

Buon ascolto!

APPROFONDIMENTI

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi rimanere aggiornato via e-mail?

Se inserisci nome ed e-mail in questi form,  riceverai direttamente nella tua casella i nuovi contenuti che caricheremo in RADIO IT.
Cliccando su “Invia” dichiari di aver letto e accettato l’Informativa Privacy.

Iscriviti ai canali podcast di RADIO IT

           

RadioIT Help Chat
Invia il messaggio