fbpx

IVANTI – SAI DI AVERE UN DNA INFORMATICO? E SAI QUAL È? 

Contenuto sponsorizzato

APPROFONDIMENTI

VUOI RICEVERE VIA E-MAIL I PROSSIMI CONTENUTI DI RADIO IT?
mail Iscriviti alla nostra newsletter

9 LUGLIO 2020 – In questo podcast, realizzato con il supporto di Radio IT parliamo di un concetto su cui è necessario fare un po’ di chiarezza: il Digital
Workplace. Lo facciamo grazie a Marco Mozzi, Senior Sales Engineer Italy & South EMEA per Ivanti.

Digital Workplace: il DNA informatico degli utenti 

Marco è già stato ospite di Radio Ivanti, in un podcast nel quale sottolineava come l’IT aziendale sia sempre stato gestito senza le attenzioni dovute a un asset di importanza fondamentale per l’efficacia del business. E anche il tema di oggi fa parte di quelli che meritano di essere approfonditi proprio per fare quella chiarezza utile a far fruttare il digitale nel modo più proficuo per le aziende. Parliamo quindi di Digital Workplace, che Marco sintetizza con un’immagine precisa: “Il DNA informatico dell’utente”.

Cosa intende? Lo spiega bene nel podcast. Buon ascolto!

Digital Workplace

Digital Workplace: le prime domande a Marco Mozzi (Ivanti) 

Buongiorno, Marco!
Buongiorno Igor, e buongiorno agli ascoltatori di Radio IT.

Direi di non indugiare oltre e di andare dritti al punto: cos’è il Digital Workplace?
Comincerei dicendo che il Digital Workplace è un tema di per sé attuale, e che gli eventi degli ultimi mesi hanno reso ancor più attuale.Viene declinato come la possibilità di fornire all’utente una piattaforma di accesso sicura e flessibile alle risorse aziendali informatiche necessarie per la propria attività lavorativa.

Parliamo di una combinazione di piattaforme che rendono possibile, per esempio, accessi cloud verso piattaforme di virtual desktop, e che però sono caratterizzate da un elemento importante: fanno in modo di presentare all’utente la stessa user experience di sempre. Quindi un ambiente replicato, per avere a disposizione sempre le stesse applicazioni e dati, in un contesto configurato, sicuro, flessibile. In una parola: è l’insieme di tecnologie che raccolgono il DNA informatico dell’utente.

E poi nel podcast scoprirai …

.la gestione del Digital Workplace, durante l’emergenza sanitaria;
.gli elementi che, in futuro, bisognerà definire per assumerlo come standard di lavoro.

Buon ascolto!

APPROFONDIMENTI

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi rimanere aggiornato via e-mail?

Se inserisci nome ed e-mail in questi form,  riceverai direttamente nella tua casella i nuovi contenuti che caricheremo in RADIO IT.
Cliccando su “Invia” dichiari di aver letto e accettato l’Informativa Privacy.

Iscriviti ai canali podcast di RADIO IT

           

RadioIT Help Chat
Invia il messaggio