fbpx

TECNOLOGIA – CYBERBULLISMO, LA PAROLA A ORESTE CASTAGNA (IL GIPO DI RAI YOYO)

VUOI RICEVERE VIA E-MAIL I PROSSIMI CONTENUTI DI RADIO IT?
mail Iscriviti alla nostra newsletter

Ciao e benvenuti. Il 7 febbraio è la Giornata nazionale contro il bullismo e noi di RadioIT non potevamo non parlarne nella sua declinazione cyber. Abbiamo scelto però di dare i numeri… in senso buono. E anche qualche consiglio con un ospite speciale, un adulto che sa parlare la lingua dei bambini e dei ragazzi, l’attore Oreste Castagna, noto ai fedelissimi di Rai YoYo e della Melevisione come Gipo lo Gnomo Scribantino

Cyberbullismo, i numeri

L’ultimo report presentato dall’Istat nei giorni scorsi in un’audizione in Parlamento davanti alla Commissione per l’infanzia e l’adolescenza parla chiaro: oltre il 50% degli intervistati tra gli 11 e i 17 anni ha riferito di essere rimasto vittima nell’anno precedente al sondaggio di una qualche forma di episodio offensivo, violento o comunque irrispettoso e quasi il 20% ha dichiarato di aver subìto atti di vero e proprio bullismo almeno una volta al mese. In questo quadro un dato è essenziale per cogliere a pieno la portata del cyberbullismo: quella attuale è la prima generazione di teenager a nascere e crescere perfettamente integrata in una realtà iperconnessa.

Non stupisce che negli ultimi 12 mesi quasi il 90% dei ragazzi abbia utilizzato quotidianamente il telefono cellulare, il 75% abbia ha navigato in Internet tutti i giorni. La rete è una piazza aperta 24 ore su 24 che consente agli insulti e alle offese di moltiplicarsi e diffondersi senza controllo attraverso le chat, i social o gli altri canali che i ragazzi hanno a disposizione

cyberbullismo

Cyberbullismo, il progetto di Oreste Castagna

Potenzialmente potrebbero non fermarsi mai di colpire le vittime. Il primo e fondamentale strumento per affrontare quella che sta diventando una piaga sociale è conoscere il cyberbullismo a partire dagli strumenti e dalle parole chiave che lo contraddistinguono. Flaming, harassment, exposure. E ancora impersonation, trickery e cyberstalking.

Di questa opinione è per esempio Oreste Castagna, attore teatrale e televisivo, volto amatissimo dai più piccoli nei panni dello gnomo Gipo che ha realizzato e continua a portare avanti un prezioso progetto dedicato agli studenti delle scuole medie, e non solo. Per sapere qualcosa di più di Cyberbulli NOO! e del suo modo di vedere i bambini di oggi lo abbiamo raggiunto al telefono. E, tra un figlio che corre e un altro che lo chiama in sottofondo rendendo ancora più credibile la sua testimonianza di divulgatore, ci ha anche parlato del suo passato da bullo, di un incontro che gli cambiato la vita e…

…eccolo, sta per rispondere.

 

Buon ascolto!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi rimanere aggiornato via e-mail?

Se inserisci nome ed e-mail in questi form,  riceverai direttamente nella tua casella i nuovi contenuti che caricheremo in RADIO IT.
Cliccando su “Invia” dichiari di aver letto e accettato l’Informativa Privacy.

Iscriviti ai canali podcast di RADIO IT

           

RadioIT Help Chat
Invia il messaggio