fbpx

IL PROTAGONISTA – LEONARDO BERNARDI (SIAV): “FAR SPARIRE LA CARTA DALLA PA PORTA SOLO BENEFICI”

VUOI RICEVERE VIA E-MAIL I PROSSIMI CONTENUTI DI RADIO IT?

mail Iscriviti alla nostra newsletter

14 LUGLIO 2020 – Il protagonista di questo podcast, è Leonardo Bernardi, direttore generale di Siav. Primo Bonacina l’ha raggiunto e si è fatto raccontare un po’ di cose sul mondo documentale.

Leonardo Bernardi, tra bit e bricolage 

Siav è una società leader nella gestione digitale del documento, e lavora in particolare con le grandi società pubbliche. Da quell’osservatorio molto particolare e molto delicato, Leonardo fa il punto con Primo sulla transizione del mondo aziendale – non solo pubblico, ma anche privato – da una gestione documentale prettamente cartacea a un’altra dominata dalla dematerializzazione.

Le sue parole rivelano una situazione che è molto migliore di quanto si possa credere, soprattutto dopo l’entrata a regime della fatturazione elettronica: una rivoluzione che il sistema Italia ha saputo gestire tutto sommato molto bene.

Leonardo parla anche di sé e delle proprie passioni, e di un amore per il bricolage che ha importanti risvolti sociali e benefici.

Buon ascolto!

Leonardo Bernardi

Le prime domande di Radio IT a Leonardo Bernardi (Siav)

Buongiorno Leonardo, e benvenuto su Radio IT!
Grazie Primo, e buongiorno a tutti gli ascoltatori.

Innanzitutto ti pregherei di presentarti al pubblico di RADIO IT. Dove sei nato e quando, e anche qualcosa della tua storia professionale. Dicci magari anche dove ti trovi in questo momento, se anche tu sei ancora in smart working, e che tempo fa dalle tue parti.

Sono nel mio ufficio di Padova, sono il direttore generale del gruppo Siav. Sono nato a Noale, in provincia di Venezia, 55 anni fa, quindi nel 1965. Ho una storia che parte da una formazione tecnica: dopo la laurea in matematica mi sono occupato di sistemi. Poi, forse perché ci capivo poco, sono passato alla vendita e da 39 anni faccio quello che considero il più bel mestiere che ci sia. 

Ho vissuto diverse esperienze professionali, in multinazionali con diversi gradi di responsabilità. Dopo un trasferimento a Milano sono riuscito a tornare al mio paese – non mi è piaciuto allontanarmene – cambiando attività ed entrando nella new economy con l’intento di diventare ricco in fretta e di terminare prima del tempo di lavorare. Ma non ci sono riuscito, e dopo tre anni di questa esperienza comunque molto interessante sono stato richiamato da Siemens, di nuovo a Milano e per nove anni. Dal 2012 sono in Siav. 

E poi nel podcast sentirai …

.la passione di Leonardo per il bricolage, e come questa si sia convertita in una bellissima iniziativa a sfondo benefico; 
.il tema della gestione documentale, in piena fase di transizione verso un panorama sempre più digitale;
.come l’Italia ha retto l’impatto della fatturazione elettronica;
.come la sua azienda ha affrontato l’emergenza smart working;
. la difficoltà a reperire personale specializzato nell’IT.

Buon ascolto!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi rimanere aggiornato via e-mail?

Se inserisci nome ed e-mail in questi form,  riceverai direttamente nella tua casella i nuovi contenuti che caricheremo in RADIO IT.
Cliccando su “Invia” dichiari di aver letto e accettato l’Informativa Privacy.

Iscriviti ai canali podcast di RADIO IT

           

RadioIT Help Chat
Invia il messaggio