fbpx

assoprovider – quando la legge discrimina i piccoli provider

BATTAGLIE DELLA RETE | EPISODIO 1

VUOI RICEVERE VIA E-MAIL I PROSSIMI CONTENUTI DI RADIO IT?
mail Iscriviti alla nostra newsletter

27 FEBBRAIO 2021 – Questa è la prima storia di Battaglie della Rete, il podcast di Assoprovider. Una storia ingiusta lunga vent’anni.

I piccoli provider contro una legge ingiusta

In Italia un’associazione si batte da vent’anni per ridurre a zero il digital divide e promuovere lo sviluppo armonioso di internet. Questo obiettivo passa da un punto cruciale: il costo delle frequenze licenziate per i piccoli operatori. Il meccanismo è semplice: per fornire ai clienti sempre più banda c’è bisogno di ponti radio che la portino. Per questo servono le frequenze licenziate dal ministero. Ma a tanta semplicità di meccanismo non ne corrisponde altrettanta sul piano pratico.

La storia che raccontiamo in questo episodio è quindi da manuale di economia. I costi delle licenze rappresentano la classica distorsione degli effetti naturali del mercato. Sono infatti sia una barriera all’ingresso sia una ragione di uscita di tanti piccoli soggetti dal mercato stesso. Ai quei piccoli, infatti, viene chiesto di investire somme che non possono permettersi. E al Paese viene imposto un forte limite alla sua digitalizzazione. Buon ascolto!

LE VOCI DI QUESTO EPISODIO

PICCOLI PROVIDER

Antonella Oliviero – Consigliere di Assoprovider
Dino Bortolotto – Presidente di Assoprovider

Igor – Responsabile editoriale Radio IT

Buon ascolto!

Battaglie della Rete è un podcast realizzato con il contributo di:

          

 

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Vuoi rimanere aggiornato via e-mail?

Se inserisci nome ed e-mail in questi form,  riceverai direttamente nella tua casella i nuovi contenuti che caricheremo in RADIO IT.
Cliccando su “Invia” dichiari di aver letto e accettato l’Informativa Privacy.

Iscriviti ai podcast di RADIO IT